Arcania: The Complete Tale (PS4)

Arcania: The Complete Tale (PS 1 Veniamo subito al punto, Arcania è uscito nel 2010 su piattaforma Windows. Perché ce lo troviamo all'interno del PSN su PlayStation 4 nel 2015?

La risposta è: boh!

Non ho avuto il piacere di giocarlo quando è uscito ma ricordo che già cinque anni fa l'engine non era entusiasmante. Provate a pensare allo stesso gioco su PlayStation 4, alla sensazione che può dare entrando in gioco dopo aver fatto un paio di partite a Destiny o The Witcher 3... ecco bravi avete capito.

Il protagonista è un contadino alle prese con la propria quotidianità. Uscito a fare un giretto ("vado a comprare le sigarette!"), al suo ritorno trova la famiglia trucidata e indovinate cosa fa? Parte in cerca di vendetta e qua inizia l'avventura. Eccitante, non trovate? La storia è quanto di più classico si possa pensare, senza interessanti novità o particolari climax.

Arcania: The Complete Tale (PS

Ok non lasciamoci traviare dalla grafica non aggiornatissima, dalle animazioni un po' legnose e dal fuori-sync del doppiaggio, tra l'altro completamente in italiano. Un RPG vive di ben altro, di meccaniche di gioco decenti, di una ambientazione appagante, di una storia ricca di personaggi, luoghi, esperienze. Purtroppo dopo un inizio niente male dove, tramite alcune quest, iniziamo a prendere confidenza con i comandi, il personaggio e l'ambiente, lentamente le cose peggiorano.

In realtà più che peggiorare potremmo dire che non migliorano. Man mano che procederemo nelle varie quest sbloccheremo nuove aree di gioco, aree completamente legate una all'altra ma che purtroppo non regalano la sensazione di star vivendo all'interno di un mondo vasto. In ogni area troveremo delle quest, poche, che una volta terminate ci faranno perdere l'interesse per l'area in questione. Non avremo quasi mai la necessità di tornare in aree visitate precedentemente.

Arcania: The Complete Tale (PS 6

Le quest in questione saranno soltanto di due tipi: vai e uccidi, vai e trova qualcosa. Certo Arcania non è l'unico gioco a poggiare le proprie basi su questo tipo di missioni, la nota dolente è che non fa niente per farle sembrare interessanti (ne tramite una storia intrigante ne attraverso uno sviluppo coinvolgente del personaggio).

Anche i nemici che incontreremo rientrano nella media di giochi del genere. I combattimenti saranno quasi tutti simili e nessun nemico ci obbligherà a cambiare completamente tattica di combattimento per essere sconfitto.

Arcania: The Complete Tale (PS 5

Concludendo se possiamo o dobbiamo parlare male delle innumerevoli versioni remastered di giochi passati questo Arcania può sicuramente rientrare all'interno della discussione. Un esempio da non seguire, se volete giocare qualche "remastered" pensate a The Last of Us o Journey.