L'importanza dello spazio bianco

L'importanza dello spazio bianco (inteso non come colore ma come spazio 'vuoto') in un progetto di web design è spesso sottostimato o addirittura non compreso. Lo spazio vuoto non è necessariamente uno spazio da 'riempire' con dati, scritte o immagini ma anzi è fondamentale per dare respiro al contenuto, sia esso un titolo, un articolo o un elemento multimediale. Aiuta il lettore a concentrare l'attenzione su quello che sta guardando e aiuta il designer a far emergere alcuni elementi della pagina rispetto ad altri. Lo spazio bianco in pubblicità

Whitespace in tipografia

Lo spazio bianco, anche chiamato "spazio negativo", è lo spazio che separa gli elementi di una composizione oppure uno spazio non riempito, senza contenuti. Lo spazio bianco attivo al contrario è solitamente usato per guidare il lettore all'interno del layout, per armonizzare quest'ultimo.

Esempi di utilizzo del "whitespace" si possono trovare ovunque, dall'arte al web design, dalla tipografia alla fotografia.

Potete trovare un ottimo articolo su A List Apart, blog che tra le altre cose fa un uso magistrale dello spazio bianco.

Reblog this post [with Zemanta]