Apple iPhone 3G S e altre novità

Ecco ieri è stato il gran giorno atteso da moltissimi fan dell'iPhone. Finalmente è uscito il cellulare Apple, questo è il vero telefonino e non quello presentato un anno fa.Tra i miei amici possessori di iPhone old generation ho sentito molta delusione, chiaramente si aspettavano funzioni incredibili, novità assolute e chissà che altri mirabolanti software. Cosa abbiamo nel nuovo iPhone avanti un anno luce? Abbiamo il multitasking (articolo del 2005 che ne parla, ed era già uscito da un po), abbiamo gli mms (tecnologia addirittura del 2002), il voice recognition (il mio telefono lo ha già implementato da un po) e addirittura la possibilità di creare dei filmati. (ah dimenticavo il copia-incolla!)

Diamo a Cesare quel che è di Cesare, la Apple ha portato nel mondo dei telefoni cellulari un marchio importante, un ottimo design, un'implementazione del touch screen veramente funzionale e sopratutto un'interfaccia degna di questo nome, veloce, precisa, pulita, senza rallentamenti (qualcuno ha nominato l'elefante symbian?) e alla fine è quello che conta, utilizzarlo al massimo delle capacità nel minor tempo possibile.

La qualità del sistema operativo e il suo design è la parte migliore e più convincente dei prodotti Apple e anche in questo caso il firmware 3.0 dell'iPhone insieme alle nuove funzionalità del 3G S non deludono. Il taglio dei video catturati è semplicissimo, con pochi tocchi scegliamo la porzione di filmato che vogliamo utilizzare e via, siamo pronti per condividerlo (youtube, mobileme, mms o email).

Le altre novità del WWDC sono la nuova famiglia di MacBook Pro da 13, 15 e 17 pollici e il sistema operativo Snow Leopard 10.6, non una rivoluzione ma molti piccoli aggiustamenti del già ottimo sistema operativo di Apple.