Che piacere l'iMac!

Da quando ho comprato l'iMac poco più di un anno fa non ho sinceramente più sentito il bisogno di utilizzare un PC con windows, almeno in ambito casalingo, tranne un paio di piccole applicazioni di nicchia che su osx, problema che ho risolto velocemente con VMware Fusion. In questo periodo torno a casa e godo dell'iMac dopo una giornata di lavoro con il PC, non perchè windows mi dia problemi o non funzioni ma già solo l'aspetto grafico dell'interfaccia è una goduria per gli occhi, sopratutto i programmi di terze parti che mantengono una grafica che segue le linee guida suggerite da Apple e non crea quell'accozzaglia di bottoni, colori e menù tutti diversi che purtroppo troviamo spesso in windows.

Sicuramente non è 'solo' questione di piacere per l'occhio ma anche un differente approccio al lavoro e all'uso del computer e l'interazione uomo-macchina.

Un esempio del diverso approccio è il seguente, confrontate il 'dialog box' che appare in OSX e in Windows XP al comando salva, considerando solo i bottoni:

Bottoni di OSX

Bottoni da Windows XP

OSX sceglie un metodo descrittivo che permette di scegliere il bottone migliore per il nostro intento senza dover leggere a cosa si riferisce l'azione (in questo caso, salva) mentre XP ci propone delle semplici risposte a una domanda posta sopra i bottoni che siamo obbligati a leggere (potrebbe chiedere "vuoi chiudere senza salvare?" oppure "Vuoi salvare prima di chiudere?", nei due casi il bottone da cliccare sarebbe completamente diverso per raggiungere lo stesso obiettivo)

Un'altra osservazione che possiamo fare riguarda il posizionamento dei bottoni; quello 'pericoloso' in OSX viene separato da quelli non pericolosi (cioè che non ci faranno perdere il lavoro) e il bottone più importante viene preselezionato e ben evidenziato. La preselezione avviene anche in XP ma senza la netta distinzione tra 'pericoloso' e non.

OSX aggiunge anche la possibilità da parte degli sviluppatori di utilizzare gli sheet come dialog box, la finestra di dialogo cioè apparirà scivolando da sotto la barra della finestra interessata evitando la confusione che crea una finestra di dialogo 'staccata' dall'applicazione stessa, come potete vedere qua sotto.

Sheet Dialog Box in OSX

Questo è solo un esempio di quello che può portare un miglior design dell'interfaccia grafica di un sistema operativo, una migliore usabilità, velocità e facilità d'uso.

Se ritenete l'argomento interessante continuerò la comparazione tra i due sistemi, io trovo molto interessante e ci sono diversi siti online che trattano l'argomento.