Rapidshare e i filtri p2p

  Rapidshare

Perchè parlare dei filtri p2p nuovamente? Prima di tutto perchè è quello che sto subendo io molto probabilmente. Vengo da un contratto fastweb fibra e non ho mai avuto problemi nello scaricare con emule. (per la cronaca: scarico le famose serie televisive che vanno in onda in USA senza aspettare che vengano tradotte e doppiate in italiano).

 

Dopo un trasloco sono passato a tiscali visti i costi esorbitanti di Fastweb. La linea funziona perfettamente, sia il telefono VoIP che la navigazione internet (scaricamento via ftp o http a piena banda). Il problema nasce con amule (ho un iMac con OSX) e vuze (o un qualsiasi altro client bittorrent) che sono di una lentezza esasperante anche con file stracondivisi come le ultime puntate di lost o di Battlestar Galactica. Che fare?

Ho sottoscritto un bellissimo abbonamento annuale a Rapidhsare e grazie ad alcuni siti e forum riesco a scaricare le mie serie TV preferite in un attimo. Tra l'altro è molto utile anche perchè utilizzabile fuori dalle mura domestiche visto che si tratta di uno scaricamento http e non utilizza un particolare programma ma tutto si muove via web. Naturalmente esistono programmi come Jdownloader che ci aiutano a gestire in maniera migliore i file che vogliamo scaricare (spesso divisi in altri piccoli file, quindi molti link).

Buon scaricamento! :)