40 anni fa l'alluvione


Sono passati 40 anni dalla purtroppo famosissima alluvione che ha coinvolto il bacino dell'Arno. Solitamente si parla di alluvione di Firenze stavolta invece, da pisano quale sono, vorrei segnalare questo evento organizzato dal Comune di Pisa dal 3 al 16 Novembre alla biblioteca comunale sarà possibile visitare una mostra fotografica che ritrae la città in quei fatidici e drammatici giorni.
Verranno anche pubblicati due libri per lì'occasione. Quello di Giuseppe Meucci ‘Il giorno del diluvio’ (ETS), che sarà presentato il 3 Novembre, in occasione del Convegno sul pianto di protezione civile, e quello di Sandro Bennucci ‘L’Arno che verrà’, che sarà presentato lunedì 30 Ottobre nella Sala delle Baleari di Palazzo Gambacorti.

Naturalmente non ho ricordi dell'alluvione avvenuta 11 anni prima della mia nascita, posso ricordare attraverso i racconti di mio padre che è tornato a casa dai miei nonni sopra una barchetta (fortunatamente i miei nonni abitavano al primo piano e non sono stati raggiunti in casa dall'acqua e dal fango). Il racconto di mia madre che stava tornando in treno a Pisa ed è stata bloccata a Viareggio per impraticabilità della linea ferroviaria.
Oppure i miei zii, furbissimi, che stavano sul ponte di mezzo a guardare l'Arno gonfiarsi e sono letteralmente fuggiti quando hanno visto arrivare velocissima una grande barca che con l'albero ha distrutto parte del ponte facendo esondare il fiume verso Borgo Stretto.

Speriamo che cose di questo genere non accadano più e che i vari piani di protezione civile messi in atto in questi anni facciano il loro lavoro.

Tags: , ,