Cellualre D-Link Linux inside

"Il debutto di D-link sulla ribalta della telefonia mobile avrà luogo nel primo trimestre del prossimo anno, periodo in cui l'azienda ha in programma il lancio di un proprio cellulare dotato di una versione mobile del sistema operativo Linux.

Poche le indiscrezioni attorno al progetto, di cui però sono stati diffusi alcuni dettagli tecnici: si tratterà di un apparecchio "dual-mode" (Triband GSM/GPRS e WiFi); una memoria integrata che dovrebbe arrivare a 24 MB, utile per ricoverarvi file multimediali; un display a colori da 2 pollici, con risoluzione da 176x220 pixel.

Lo smartphone D-Link consentirà di navigare in Internet con il browser Opera e offrirà il supporto alla messaggistica SMS, MMS e un client e-mail. Il tutto in 95 grammi di peso."

Fonte: PuntoInformatico.it

Sul sito web D-Link punta molto sul V-CLICK, in realtà non è altro che un bottone per attivare o disattivare la connessione Wi-Fi, quindi non mi sembra una grossa innovazione.
Anche l'aspetto estetico del cellulare non mi fa gridare al miracolo...style=0.
Vabè gioiamo solo per la presenza del firmware made in Linux.

Tags: , ,