Mediacenter con Linux

Neuros OSD Neuros OSD è una new entry nella categoria dei mediacenter casalinghi ma con una marcia in più grazie all'utilizzo di Gnu/Linux.
L'apparecchio consente la registrazione da qualsiasi fonte analogica, che sia un televisore o un impianto stereo, e il salvataggio in MPEG-4. In alternativa è possibile vedere i propri filmati digitali sullo schermo della TV o ascoltare una compilation di MP3 usando un normale stereo. Grazie a una presa USB i filmati registrati possono essere spostati direttamente su qualsiasi device esterno, il tutto senza usare il pc come "intermediario". Ma le funzioni con cui viene offerto Neuros OSD potrebbero presto aumentare a vista d'occhio. Infatti il firmware è basato su Gnu/Linux e questo lascia ampie possibilità di "hacking". Anzi è la stessa società che produce il mediacenter a incoraggiare lo smanettamento. Sono state previste infatti delle ricompense in denaro per chi introdurrà delle feature interessanti: si va dai 1000$ per chi introdurrà un browser per Youtube o Google video ai 500$ per l'implementazione di funzionalità VoIP (si infila un telefono USB e si parla).
Ecco qualche informazione in più su Neuros OSD: MPEG4 encoding and decoding, Ethernet 10/100, Linux (Kernel 2.6 ), Dual Core Processor ARM9/TI DSP, slot per SD/CF/MS, presa USB, S-Video input. Il prezzo stabilito è di 229,99 dollari e può essere già preordinato a patto di aspettare metà ottobre per la consegna ;-)

Fonte: ossblog.it